in

Seminar despre cultura și spiritualitatea de la Muntele Athos – sâmbătă 18 mai la Accademia di Romania din Roma

SABATO 18 MAGGIO 2019, ORE 9,00

presso l’ACCADEMIA DI ROMANIA IN ROMA,

                                           (Piazza Jose’ De Saint  Martin, 1)

L’ASSOCIAZIONE “INSIEME PER L’ATHOS – ONLUS”

PROMUOVE IL SUO XVIII° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI

SULLA CULTURA E SPIRITUALITA’ DELLA SANTA MONTAGNA

 

“L’ETERNA BELLEZZA DELL’ATHOS” è il tema prescelto per il XVIII° Convegno Internazionale di Studi sulla Cultura e Spiritualità del Monte Athos e della sua tradizione monastica, promosso e organizzato dall’Associazione “INSIEME PER L’ATHOS – ONLUS” in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e con la benedizione della Ierá Epistasia della Sacra Comunità monastica del Monte Athos (organo politico ed esecutivo della penisola monastica) e di S.Em. Rev.ma il Metropolita Gennadios, Arcivescovo Ortodosso d’Italia e Malta del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli.

L’incontro si terrà sabato 18 maggio p.v. – dalle ore 9,00 alle ore 13,30 – presso la Sala Conferenze della sopracitata Accademia di Romania, Piazza José de Saint Martin, 1 – Roma (zona Valle Giulia).

 

Durante la giornata di studi, porteranno i propri saluti:

– Prof. Rudolf – Mihai DINU, Direttore dell’Accademia di Romania in Roma;

Dott. Giuseppe Sergio Balsamà, Presidente dell’Associazione Insieme per l’Athos;

– Rappresentante di S. Em. Rev.ma il Metropolita Gennadios, Arcivescovo Ortodosso d’Italia e Malta del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli;

Rappresentante della Ierá Epistasia della Sacra Comunità monastica del Monte Athos.

Interverranno, di seguito, i sotto indicati relatori, che evidenzieranno ed approfondiranno alcuni peculiari aspetti della realtà athonita che ne hanno determinato la sua bellezza nei secoli: 

  • “L’incanto e lo splendore della natura della Santa Montagna”;

– Dott. Marco SARANDREA, Fitopreparatore ed Erborista, Docente di Fitoterapia  – Collepardo.

Dott. Francesco SALANI, Dottore Forestale (Viterbo). 

  • “Dai monasteri ai Kellia. La bellezza dell’architettura athonita”;

– Prof. Phaidon HADJANTONIO, Architetto e restauratore. Responsabile dei restauri dei  monasteri athoniti per conto del Ministero greco della Cultura e dell’UNESCO. 

  • Le tappe della liturgia athonita: mille anni di splendore”; 

– Prof. Stefano PARENTI, Ordinario di Liturgie orientali c/o il Pontificio Ateneo S. Anselmo (Roma) e membro della Cattedra di Liturgia dell’Università di Regensburg (D).

  • Monte Athos; bellezza della spiritualità, spiritualità della bellezza”;

– Prof. Maciej BIELAWSKI, Teologo, scrittore e pittore. Docente di Cultura russa  e mondo slavo c/o l’Università di Verona. 

  • Giovanni Koukouzelis e l’espressione del canto bizantino al Monte Athos”;

– Prof.ssa Maria ALEXANDRU, Docente di Musica bizantina c/o la Scuola di Studi

Musicali dell’Università “Aristotele” di Salonicco (GR). 

  • “Il contributo dei principi romeni a sostegno della spiritualità monastica athonita”;

P. Prof. Ioan MOLDOVEANU, Teologo; Decano della Facoltà di teologia ortodossa dell’Università di Bucarest (RO).   

  • “L’ascesi filocalica e la bellezza del Monte Athos”;

Prof. Lucio SAVIANI, Filosofo, società Filosofica Europea di Ricerca e Alti Studi.

Il simposio sarà moderato dal Prof. Marco MERLINI, Docente presso l’Università di Sibiu (Romania). 

Scarica il programma completo in PDF

L’evento ha ottenuto,  per l’occasione, il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, della  Regione Lazio,  del Comune di Roma, del Pontificio Ateneo S. Anselmo, del Pontificio Istituto Orientale, della Pontificia Università Antonianum, della Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino, dell’Agioritiki Estia, della Fondazione Ellenica di Cultura – Sez. Italiana, dell’Istituto Ellenico di Studi Bizantini e Postbizantini, dell’AISB (Associazione Italiana di Studi Bizantini), dell’AISSCA (Associazione Italiana per lo Studio della Santità, dei Culti e dell’Agiografia), delle Riviste “Apostolia”, “Buisson Ardent – Cahiers Saint-Silouane l’Athonite “, “Collectanea Cisterciensia – Revue de spiritualité monastique”, “Contacts – Revue française de l’Orthodoxie”, “Christianitas”, “Studi sull’Oriente Cristiano”, “Vita Monastica”, e delle Ambasciate presso lo Stato Italiano di  Bulgaria, Cipro, Georgia, Grecia, Moldova,  Romania e Ucraina, nonché dalle Ambasciate presso la Santa Sede di  Grecia, Montenegro, Romania e  Serbia .

Saranno inoltre presenti inviati di Radio Romania, Trinitas TV (Televisione ufficiale del Patriarcato di Romania), TVRI (Televisione nazionale romena), e della Gazeta Românească.

Per ulteriori informazioni telefonare al numero 338.8728763 oppure inviare una e-mail ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected][email protected]  o consultare il sito internet :  http://www.insiemeperathos.org oppure facebook.com/insiemeperathosonlus.

■ Coordinamento del Comitato Scientifico: Dott. Antonio Manzella 

(e-mail: [email protected])

 ■ Ufficio Stampa: Dott. Nikos Tzoitis 

(e-mail: [email protected] – Cell. 335.6756593).

Il Presidente

Dott. Giuseppe Sergio Balsamà

Insieme per l’Athos, invito al convegno: “DAL SINAI ALL’ ATHOS. LA RINASCITA DELLA TRADIZIONE SPIRITUALE ESICASTA SULLA SANTA MONTAGNA- Secoli XIII-XIV”

Giuseppe Balsamà, președintele Asociației Împreună pentru Athos: ”Călătoriile în România m-au apropiat în mod special de tradiția ortodoxă”

Milano, român condamnat după un jaf de zile mari: ceasuri de lux şi bijuterii de 642.000 de euro

Antonio Di Gennaro, eseist italian, despre opera lui Cioran: ”M-am îndrăgostit de gândirea sa”